Prossimo evento —  — 

Raffaello!

Conferenza di uno dei massimi esperti di Raffaello Arnold Nesselrath

Partecipano: Arnold Nesselrath, 

Prosegue la rassegna METAMORFOSI organizzata dall’Associazione Fare Arte NEL nostro tempo. In questo periodo strano, percorso dall’epidemia del virus, che porta inquietudini e mutazioni non del tutto prevedibili, proponiamo una riflessione eccezionale che ci conduce lontano nel tempo. Due appuntamenti sui due artisti probabilmente i più influenti della storia dell'arte occidentale, a 500 anni dalla loro morte, Raffaello e Leonardo, che hanno indotto cambiamenti di visioni perdurate nei secoli e per i quali fondamentali sono l'osservazione diretta della natura proprio nel suo mutare ed evolversi e l'esperienza dei fenomeni, che hanno rielaborate con esiti nuovi e diversi.

L’Associazione Fare arte NEL nostro tempo 
in collaborazione con la Biblioteca cantonale di Lugano
propone due conferenze 
il 28 settembre e il 30 novembre 2020.

Il primo appuntamento del 28 settembre è dedicato a Raffaello e si svolgerà 

alle ore 20.30 all'Università della Svizzera Italiana
Via Giuseppe Buffi 13, Lugano
Aula Magna (l'edificio in cemento armato grigio esterno a lato del vecchio immobile dell'università)

La conferenza è tenuta da uno dei massimi esperi dell'artista Arnold Nesselrath.

Introduce Howard Burns Laurea in storia all'Università di Cambridge (UK), ha insegnato alla London University, è stato Slade Professor of Art a Cambridge, Professore di storia dell'architettura presso il Graduate School of Design a Harvard (1986-1995), presso l’IUAV di Venezia (1995-2005) e dal 2005 alla Scuola Normale di Pisa. Dal 1995 è Presidente del Consiglio Scientifico del Centro Internazionale Andrea Palladio a Vicenza.

Presenta e modera Stefano Vassere, Direttore delle Biblioteche Cantonali e docente di linguistica generale all’Università degli Studi, Milano

---------------------

Data la necessità di attenersi alle norme conseguenti al coronavirus si richiede la mascherina per accedere all'aula magna.
All'interno dell'aula la distanza sociale è garantita con la creazione di posti fissi distanziati.

Per garantire la rintracciabilità è indispensabile riconfermare l’iscrizione o annunciare eventuali modifiche a participate@associazione-nel.ch

PATROCINI, SOSTEGNO E PARTNERS

 

Patrocinio e sostegno
dell’Istituto italiano di cultura Zurigo

Con il sostegno
dell’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana 
del Cantone Ticino Fondo Swisslos
della Città di Lugano
della CORSI
di Migros Percento Culturale 
e di AIL

Partners in Ticino:
MASI Lugano (Museo d’arte della Svizzera italiana) L’ideatorio Università della Svizzera Italiana
Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate (Mendrisio)
ProMuseo Associazione degli Amici Sostenitori del Museo d’arte della Svizzera italiana
STBA Società Ticinese di Belle Arti
ASASI Associazione storici dell’Arte della Svizzera italiana
Associazione Amici dei Musei del Canton Ticino
Agorateca
Fondazione d’Arte Erich Lindenberg
Associazione Biblioteca Salita dei Frati Lugano
FAISwiss
Società Dante Alighieri Lugano
Associazione di Cultura Classica Delegazione della Svizzera italiana
Chiassoletteraria
Piazzaparola

CENOBIO rivista di cultura

Partners a Como:
Parolario Associazione culturale
FAR Fondazione Antonio Ratti
Amadeus Arte
Associazione culturale Caracol
Accademia e Liceo Musicale Coreutico “ Giuditta Pasta”
Museo Villa Bernasconi Cernobbio
ART COMPANY
Associazione Sentiero dei Sogni

Lake Como Festival – Como Lecco


 

Arnold Nesselrath

Arnold Nesselrath

Ha studiato storia dell’arte, archeologia e filologia classica alle università di Mainz, Londra, Bonn e Roma.
Dal 1981 dirige il progetto Census of Antique Works of Art and Architectu- re Known in the Renaissance al Warburg Institute, poi alla Bibliotheca Hertziana e dal 1995 alla Humboldt-Universität a Berlino dove dal 1996 è Professore di Storia dell’arte.

Dal 2009 al 2017 è stato direttore dei dipartimenti dell’arte bizantina e moderna dei Musei Vaticani.
E’ autore della magnifica monografia Raffaello per il cinquecentenario del- la morte ed è considerato il più autorevole studioso e specialista dell’opera del grande pittore e architetto urbinate ( ed. Mondadori Electa, in pubbli- cazione). Altre pubblicazioni: Recent restorations of the Vatican Museums; Raphael’s school of Athens, ed. Illustrata Musei Vaticani, 1987; Vaticano.
La Cappella Sistina. Il Quattrocento, ed. FMR, 2003; Raffael! Belser Verlag, Stuttgart 2020.