Prossimo evento —  — 

METAMORFOSI

Dal mito al post–umano. Come la letteratura interpreta le trasformazioni dell’uomo?

Partecipano: Piero Boitani, 

Biblioteca Cantonale a Lugano

Martedì 22 ottobre, ore 18.00

 

Conferenza di Piero Boitani, professore di Lingua e Letteratura Italiana alla "Sapienza" di Roma alla Biblioteca Cantonale a Lugano sul tema 

Dal mito al post – umano.
Come la letteratura interpreta le trasformazioni dell’uomo?

Fin dall’Antichità il tema è oggetto di interpretazioni letterarie. Ovidio dalla creazione del mondo alla sua epoca percorre gli amori degli dei perché le Metamorfosi erano in gran parte storie d’amore. I tempi moderni propongono metamorfosi come allegorie della diversità e dello straniamento. Come la letteratura ci ha accompagnato nel tempo fino alle mutazioni inquietanti che la scienza ci fa intravedere?


Interviene Raffaella Castagnola, Direttrice della Divisione della Cultura e degli Studi universitari del Cantone Ticino

Introduce e modera Stefano Vassere, Direttore delle Biblioteche Cantonali e docente di linguistica generale all’Università degli Studi, Milano
 

La conferenza è stata organizzata in collaborazione con la Biblioteca Cantonale di Lugano

Con il patrocinio e il sostegno della

Città di Lugano

 

Con il sostegno di:

Repubblica
e Cantone Ticino DECS - Swisslos; 

Migros Percento
Culturale - Cooperativa Migros Ticino

CORSI Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana        

 

Partners:

MASI Lugano

L’ideatorio - Università della Svizzera Italiana

Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate (Mendrisio)

La Biblioteca Cantonale

CORSI Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Agorateca

Aristotele College

ProMuseo Associazione degli Amici Sostenitori del MASI Lugano

STBA Società Ticinese di Belle Arti

Associazione Amici dei Musei del Canton Ticino

STAN Società ticinese per l’Arte e la Natura

FAISwiss

Società Dante Alighieri Lugano

Associazione di Cultura Classica Delegazione della Svizzera italiana

Fondazione d'Arte Erich Lindenberg                       

Associazione Biblioteca Salita dei Frati

Chiassoletteraria

Piazzaparola

Turba - Circolo per l'emancipazione culturale

Parolario - Associazione culturale, Como

CENOBIO rivista di cultura                                  LaRivistaCulturale.com

 

Piero Boitani

Piero Boitani

Piero Boitani è professore ordinario di Letterature Comparate all’Università
“La Sapienza” di Roma e professore all’Istituto di Studi Italiani presso l’Università della Svizzera italiana a Lugano, ha insegnato presso le Università di Cambridge, Pescara e Perugia.
Anglista, medievista, dantista, grande studioso del mito e della cultura classica, della narrazione biblica e delle sue riscritture.
E’ stato Presidente dell’Associazione Italiana di Anglistica e della Società
Europea di Studi inglesi (di cui è Presidente Onorario); è Fellow della British
Academy, della Medieval Academy of America, della Dante Society of America; socio de Il Mulino, della Accademia Polacca di Arti e Scienze, dell’Academia Europea, dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Arcadia, dell’Accademia dei Lincei; Direttore Letterario
della Fondazione Lorenzo Valla.
Nel 2002 ha vinto il Premio Feltrinelli dell’Accademia dei Lincei per la Critica
Letteraria, nel 2010 il Premio De Sanctis, nel 2016 il Premio Balzan per
la Letteratura Comparata.
Scrive su L’indice dei libri del mese e Il Sole 24 Ore.
E’ autore di numerosi libri anche tradotti in inglese. I più recenti: “Dieci lezioni sui classici”, 2017, “Il grande racconto di Ulisse”,
2016, “Riconoscere è un dio. Scene e temi del riconoscimento nella letteratura”, 2014.